aeroporto lamezia terme

Inserito da il 1 Novembre 2008

CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE “NUOVA AEROSTAZIONE PASSEGGERI – AEROPORTO DI LAMEZIA TERME” – 2008

pianta copertura-sotto2

Progettazione della nuova aerostazione dell’aeroporto di Lamezia Terme, con capacità di 3,5 milioni di passeggeri/anno, con il mantenimento in operatività dell’attuale aerostazione (o parti di essa) fino a quando non sarà più necessario.

Progettazione della nuova aerostazione dell’aeroporto di Lamezia Terme, con capacità di 3,5 milioni di passeggeri/anno, con il mantenimento in operatività dell’attuale aerostazione (o parti di essa) fino a quando non sarà più necessario. La progettazione prevede la realizzazione di due o più corpi di fabbrica, funzionalmente autonomi, ma interconnessi (per garantire il corretto flusso dei passeggeri e degli operatori aeroportuali), trasformabili ed accrescibili in tempi successivi. Il collegamento dei corpi è pedonale per la parte interna  e carrabile all’esterno. Il progetto è modulare e può essere realizzato in tempi differiti secondo una logica di progressivo ampliamento, in modo da permettere l’appalto dell’opera in più lotti funzionali.

Dal punto di vista paesaggistico l’intervento definisce una relazione stretta tra l’infrastruttura areoportuale e il contesto naturalistico- ambientale.L’area dell’areostazione passeggeri è interamente ridisegnate secondo un sistema di terreni variamente inclinati e raccordati tra loro.

Il progetto utilizza tale serie di movimenti di terra in un contesto d’ambito paesaggistico pianeggiante, nel quale questi vengono a formare rilievi, argini e collinette in cui l’utente-passeggero può estraniarsi dal contesto infrastrutturale per immergersi nella vista del paesaggio naturale.

Un linguaggio poetico in cui il terreno diviene il luogo e il foglio di carta dove operare secondo un disegno che varia ed è percepibile a seconda del tempo e delle sue mutazioni climatiche sulla base di un tracciato regolatore visibile solo in parte ad “altezza uomo” e comprensibile nella sua totalità, solo a volo di uccello, dall’alto.

01 flussi01 flussi02 plani 2000

02 fildiferro vista1-bis copy VISTA2

PROGETTO: E. Avallone, G. Forte, S. Orsi, A. Sciolari, Studio Speri srl

ENTE BANDITORE: SACAL spa

IMPORT OPERE: € 95.000.000,00

Comments are closed.